Il trading di azioni è un gioco d’azzardo?

C’è un mito nel mercato secondo cui il mercato azionario è proprio come il gioco d’azzardo. Le persone che investono nei mercati finanziari sono solo speculatori e sono abbastanza fortunati per il loro mestiere. Sebbene ci siano alcune caratteristiche simili all’investimento/trading e al gioco d’azzardo, sono molto distinte.

La varianza tra rischio e rendimento è il punto di distinzione tra gioco d’azzardo e trading. Nei mercati azionari, il rendimento può essere maggiore del rischio, mentre il rischio è maggiore del rendimento nel gioco d’azzardo. I mercati azionari ci incoraggiano ad essere sia un acquirente che un venditore, mentre tu puoi essere un acquirente solo nel gioco d’azzardo. Date le persone di cui sopra, perdono denaro principalmente nei mercati azionari perché mettono soldi in azioni senza conoscenze o capacità analitiche. Se tratti il ​​trading di azioni come un giocatore d’azzardo, allora è sicuramente un gioco d’azzardo per te.

Nel mercato azionario, hai un vantaggio chiamato vantaggio statistico, la chiave del successo è fare ricerche continue e prendi decisioni più informate mentre nel gioco d’azzardo dipende maggiormente dal fattore fortuna. Il trading sarà simile al gioco d’azzardo quando prendi solo azioni casuali ed effettui transazioni.

Quando investi in qualcosa per generare profitti, diventa business. Nelle aziende o nel trading, la ricompensa per il rischio è alta, le persone perdono denaro solo quando non riescono a comprendere il rapporto rischio/rendimento prima di arrivare a qualsiasi decisione. Nel gioco d’azzardo la maggior parte delle volte è il dealer (bookmaker e casinò), che genera profitto che specula e le quote non sono mai a tuo favore.

Il gioco d’azzardo è psicologico e correlato alla lotteria in cui sei pronto a perdere una piccola quantità di denaro in previsione di ottenere un grande ritorno. Nel trading, puoi prevedere o definire il tuo intervallo di tasso di rendimento. Non solo i giocatori commerciano con pensieri nei sogni, ma anche con una rischiosa mancanza di analisi di mercato e gestione del rischio. Il loro scopo è fare trading, non studiare grafici e monitorare il rischio.

I trader tendono a concentrarsi su ricerche approfondite e pensiero logico. In giochi come poker e blackjack, alcuni elementi lo rendono più simile al trading, se sei abbastanza intelligente e applichi abilità analitiche ci sono possibilità che tu possa portarti in una posizione che può aumentare le probabilità di vincita e abbassare le probabilità nel tuo sostegno.

Ad un certo punto, i trader potrebbero essere stati fortunati o sfortunati in base a circostanze diverse, ma nel lungo periodo si tratta di prendere decisioni informate basate su determinate strategie, abilità, tolleranza al rischio e altri parametri, ecc. Trading, tuttavia, se fatto abilmente e ad arte, può metterti nella posizione della casa, e non c’è più gioco d’azzardo.

Le strategie di trading non dovrebbero essere complesse ma ben testate e limitate con un approccio disciplinato. Un trader prevede l’andamento del mercato in base alle operazioni passate e di conseguenza pianifica la propria strategia per ogni operazione utilizzando analisi tecniche e matematiche. Un requisito indispensabile per il trading di azioni è la logica e il ragionamento.

Gli investitori valutano le operazioni precedenti e quindi preparano il loro approccio, ovvero dove spendere, quanto acquistare e quanto spendere. I migliori trader hanno i loro piani di uscita in atto prima di entrare nel mercato. La negoziazione di futures e opzioni dovrebbe essere utilizzata come strumento di gestione del rischio a fini di copertura. Ad esempio, sei un agricoltore e ritieni che i prezzi delle tue merci possano scendere o salire a causa di qualsiasi situazione negativa, quindi hai preso posizione in futures su materie prime per compensare il rischio sul prodotto attuale.

La chiave del successo nella diversificazione, nel monitoraggio e nel seguire le tendenze e rispondere rapidamente. Il trading è un gioco a lungo termine, ma la sua eccitazione a breve termine attrae molte persone. Uno scambio vincente fornisce loro la scarica di dopamina richiesta, mentre uno scambio in perdita provoca un grande dolore.

Un vantaggio nel trading è che quando si effettua un’operazione e l’azione non si muove nella direzione in cui si desidera che l’azione si muova, è possibile rivenderla in qualsiasi momento e proteggere la parte dell’investimento iniziale, mentre nello stesso caso nel gioco d’azzardo si può perdere tutto se hai scelto una scommessa sbagliata.

Un trader di successo ha coerenza, autocontrollo e benessere emotivo. Il trading sul mercato azionario è molto volatile e dipende da molti fattori, quindi il fattore di volatilità rende molto difficile prevedere. Nel gioco d’azzardo, una mossa sbagliata può uccidere la tua ricchezza finanziaria, la stabilità emotiva e talvolta anche le tue relazioni.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto